Le sanzioni della NBA dopo la rissa tra Knicks e Grizzlies: tre squalifiche, due multe

Home NBA News

La NBA ha reso note le sanzioni dopo la rissa scoppiata al termine della gara tra New York Knicks e Memphis Grizzlies di mercoledì notte. Elfrid Payton, che aveva iniziato tutto spingendo a terra Jae Crowder, è stato squalificato per una partita senza stipendio: la stessa sorte è toccata, dall’altra parte, a Jaren Jackson Jr e Marko Guduric.

Solo multe per Marcus Morris e Jae Crowder: il primo dovrà pagare 35.000 dollari, il secondo 25.000. Morris si era reso anche protagonista di alcuni commenti sessisti nei confronti dell’avversario nel post-partita, per i quali si è poi scusato.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.