Le ultime dalla NBA: si riapre la trade Faried-Shumpert, secondo decadale per Brown

Home

shumpert-faried

Ci avviciniamo sempre di più alla trade deadline del 20 Febbraio, che riserverà senz’altro qualche sorpresa, e i rumors iniziano a farsi più intensi. Principali protagonisti: i New York Knicks. La franchigia della Grande Mela ha riaperto a un possibile scenario di scambio con i Denver Nuggets per una trade alla pari Kenneth Faried-Iman Shumpert. Questa possibilità era già stata esplorata a Dicembre 2013, ma senza riuscire a chiudere l’affare. I Knicks però non puntano solo “The Manimal” e si rifanno sotto per Kyle Lowry dei Toronto Raptors, sempre meno probabile una sua permanenza in Canada nonostante le buone recenti prestazioni. Metta World Peace ha aperto a un addio a New York dopo essere arrivato in estate, quindi ecco che potrebbe essere riproposto lo scambio fallito un paio di mesi fa: Raymond Felton, Metta World Peace e una prima scelta del 2018 per il playmaker dei Raptors.

I Portland Trail Blazers, che dovranno fronteggiare l’infortunio di Joel Freeland, stanno pensando di intavolare una trade con i Philadelphia 76ers per Spencer Hawes. I Sixers dalla loro potrebbero privarsi del centro dal momento che è in scadenza non c’è la volontà di rischiare di essere competitivi per puntare al prossimo Draft. Su Hawes ci sarebbero anche Dallas Mavericks e Charlotte Bobcats.

Proprio i Mavs potrebbero presto cedere la guardia Wayne Ellington, che ha un contratto di 2.5 milioni di dollari piuttosto pesante. L’obiettivo è quello di ottenere un giocatore in scadenza, cedendo il biennale di Ellington.

I San Antonio Spurs hanno ufficialmente esteso il contratto di Shannon Brown per altri 10 giorni. Nell’ultima settimana e mezzo l’ex giocatore dei Lakers ha disputato 5 partite con 2.2 punti e 1.2 rimbalzi di media in 10 minuti di utilizzo.

Infine i Golden State Warriors sono alla ricerca di un giocatore che possa dare un impatto dalla panchina e Reggie Evans non scenderà in campo con i Brooklyn Nets per le prossime due partite a causa di un infortunio.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.