LeBron arrabbiato con la dirigenza per aver preso Thomas invece di Paul George ed Eric Bledsoe?

Home NBA News

Non accenna a calmarsi il clima intorno ai Cleveland Cavaliers, KO in dieci delle ultime tredici uscite ed in piena crisi, sia di risultati che psicologica. L’ultima notizia riportata da Brian Windhorst di ESPN durante il podcast di Zach Lowe riguarderebbe il risentimento di LeBron James verso la dirigenza per aver ottenuto Isaiah Thomas in estate, invece di Paul George ed Eric Bledsoe, che erano entrambi sul mercato e alla fine sono finiti rispettivamente a Thunder e Bucks.

Insomma, guardandosi alle spalle James sentirebbe in cuor suo che i Cavs avrebbero potuto muoversi meglio sul mercato. Thomas, rientrato da poche settimane dall’infortunio all’anca, non ha ancora fatto alcun tipo di differenza per Cleveland, anzi da quando ha ricominciato a giocare il rendimento di Kevin Love è calato vertiginosamente.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.