LeBron westbrook lakers

LeBron è il problema dei Lakers, non Westbrook: lo dicono i numeri

Home NBA News

Quando i Los Angeles Lakers hanno iniziato la stagione 0-5, molte persone hanno incolpato Russell Westbrook. La guardia è stata usata come capro espiatorio, con molti che hanno incolpato le sue pessime percentuali al tiro come motivo principale delle loro sconfitte. Tuttavia, in base alle statistiche di tiro finora, LeBron James potrebbe essere ugualmente responsabile o anche di più di Westbrook dei problemi dei Los Angeles Lakers.

Durante la sconfitta per 130 a 116 contro gli Utah Jazz, James ha chiuso con 0 su 5 dalla distanza. Ciò significa che ha sbagliato 13 triple consecutive dopo aver finito 0 su 7 contro i New Orleans Pelicans mercoledì scorso. Premesso che non è al top della forma, il che probabilmente ha giocato un ruolo nella sua crisi di tiro nelle ultime due partite, ma il fatto è che sta trasformando in canestri solo il 20,7% dei suoi tiri dalla lunga distanza.
LeBron James ora ha la peggior percentuale da 3 punti nella NBA di oggi con un minimo di 50 tentativi, secondo StatMuse.

Sebbene i Lakers abbiano vinto due partite quest’anno dopo il loro orribile inizio, ciò non significa che i problemi LeBron, Westbrook e compagni siano risolti. Chiaramente, devono ancora affrontare i loro problemi di tiro se vogliono competere tra i migliori nella Western Conference.

Leggi anche: Le numerose occasioni in cui Paolo Banchero ha dimostrato di voler giocare con l’Italia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.