LeBron James Kyrie Irving

LeBron James attacca Kyrie Irving per il suo post antisemita

Home NBA News

LeBron James non ha usato mezzi termini nell’affrontare l’ultima controversia che circonda Kyrie Irving dopo la sconfitta per 130 a 116 dei Los Angeles Lakers contro gli Utah Jazz di questa notte.

La star dei Lakers, LeBron James, è stata invitata a prendere in considerazione la promozione di Kyrie Irving di un film antisemita sulle sue piattaforme social. James si è affrettato a ribadire dove si trova:

“Posso dirtelo, è semplice. Personalmente, non perdono alcun tipo di odio, verso nessuna razza, verso la comunità ebraiche, le comunità nere o le comunità asiatiche. Ragazzi, sapete chi sono e cosa faccio”, ha detto LeBron James.

“Credo che quello che ha combinato Kyrie abbia del male a molte persone. Penso che sia sventurato, ma non sei nella posizione di danneggiare le persone quando si tratta della tua voce sulla tua piattaforma”.

Alla domanda su quali passi devono intraprendere Kyrie o l’organizzazione dei Nets per aiutare ad alleviare la situazione in futuro, King James non ha offerto idee concrete ma spera che il suo ex compagno di squadra almeno “capisca” le conseguenze delle sue azioni:

“In fin dei conti, Kyrie è solo un uomo. Spero che capisca ciò che ha fatto, le azioni che ha intrapreso, e sono state dannose per molte persone”.

Leggi anche: Le numerose occasioni in cui Paolo Banchero ha dimostrato di voler giocare con l’Italia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.