LeBron James felice di poter aiutare con la sua esperienza l’amico e compagno Anthony Davis

Home NBA News

La superstar dei Los Angeles Lakers, LeBron James, è stata felice di lasciare tutti i meriti ad Anthony Davis nella seconda partita della loro serie di finali della Western Conference contro i Denver Nuggets domenica.

La combattuta contesa è arrivata all’ultimo secondo, quando Davis ha regalato ai californiani la tripla vincente che ha dato loro il vantaggio per 2 a 0 nella serie.

Parlando ai giornalisti dopo la partita, James ha spiegato che il suo stretto legame con Davis ha permesso loro di coesistere dentro e fuori dal campo. LeBron ha anche ammesso che la bella giocata di Davis nel secondo tempo ha salvato la sua squadra:

“Sono felice di essere qui con lui per dargli qualche consiglio o per lui di appoggiarsi a me. Ad essere completamente onesto, nella seconda metà, c***o, mi sono appoggiato io a lui e ci ha portato alla vittoria”.

Anthony Davis è stato senza dubbio il protagonista di questa notte, dopo aver messo a segno 31 punti, 9 rimbalzi, 2 assist, 2 stoppate e una palla recuperata, oltre al buzzer beater. LeBron James, nel frattempo, non ha fatto malaccio perché ha chiuso comunque con 26 punti e 11 rimbalzi. Tuttavia, è stato piuttosto inefficace per i Lakers nel secondo tempo, in particolare quando Denver ha rimontato negli ultimi minuti di gioco.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.