LeBron James guida la classifica dei “Paperoni” NBA per il quinto anno di fila

Home NBA News

I giocatori NBA, oltre ad essere delle macchine sul campo da gioco, fisicamente e mentalmente, sono anche delle vere e proprie macchine da soldi fuori dal campo: per molte super star della Lega, il salario percepito dalla propria franchigia è solo parte del guadagno annuale, poichè la maggior parte degli introiti deriva dai contratti siglati con gli sponsor che sfruttano la loro immagine.

Forbes ha pubblicato la consueta lista in cui compaiono i guadagni dei singoli giocatori dentro e fuori dal campo: per il quinto anno consecutivo, il primo posto è appannaggio di LeBron James; la stella dei Lakers percepisce uno stipendio 35.654.150 dollari dai gialloviola, ma è riuscito ad accumulare un totale di 55.1 milioni di dollari dalle varie sponsorizzazioni con Nike, Coca Cola e Beats by Dre, oltre agli introiti che derivano dai suoi investimenti con la SpringHill Entertainment (casa di produzione di Hollywood di cui James è proprietario) e nella compagnia Blaze Pizza, per un totale complessivo di 88.7 milioni di dollari.

Al secondo posto di questa speciale classifica troviamo Stephen Curry con un totale di 79.5 milioni di dollari (37.5 di salario e 42 di sponsors), al terzo il suo compagno Kevin Durant con 65 milioni (30+35), al quarto Russell Westbrook con 53.7 milioni (35.7+18) ed al quinto James Harden con 47.4 milioni (30.4+17).

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.