LeBron James ha parlato della sua diatriba con Donald Trump

Home NBA News

Nel mondo dello sport, la personalità più critica nei confronti di Donald Trump, almeno negli ultimi mesi, è stato senza dubbio LeBron James. La stella dei Los Angeles Lakers, che si sta impegnando socialmente per spingere più persone possibili a votare alle prossime elezioni con la fondazione More Than a Vote.

In una lunga intervista al New York Times dopo la vittoria del suo quarto titolo NBA in carriera, James ha parlato proprio del contenzioso nato con Trump:

Non voglio discutere con nessuno. E sicuramente non voglio discutere con quel tipo [Trump, ndr]. Ma vogliamo un miglioramento, vogliamo un cambiamento nella nostra comunità. Ne parliamo sempre, “Vogliamo un cambiamento”, e ora abbiamo l’occasione di farlo.

Definisco il successo a seconda di quante persone andranno a votare. Sapete, ci sono tante statistiche che vengono mostrate. Chi non ha votato? Quali comunità non hanno votato? E molte di queste statistiche hanno a che fare con le persone di colore. Quindi la speranza è di educarli e fargli capire l’importanza di questo momento.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.