LeBron James non è d’accordo con Kyrie Irving sulla ripresa della stagione

Home NBA News

Nelle ultime ore Kyrie Irving ha generato il caos in NBA, dichiarandosi apertamente a sfavore di una ripresa della stagione nella “bolla” di Disney World perché la vedrebbe come una distrazione dalle proteste anti-razziste di queste settimane, alle quali anche lui ha partecipato in prima persona.

Il suo ex compagno LeBron James però a quanto pare non sarebbe affatto d’accordo: come riportato da The Athletic, la stella dei Los Angeles Lakers, nonostante si sia espresso più volte, forse più di qualunque altro collega, sui problemi sociali americani, vorrebbe comunque riprendere la stagione. Anzi: James riterrebbe che i riflettori della stagione NBA non fungerebbero da distrazione, bensì da megafono per le richieste di equità da parte degli afroamericani.

Nella conference call di ieri tra Irving e un’ottantina di giocatori tra i quali Chris Paul, Carmelo Anthony e Donovan Mitchell, LeBron non era presente: a testimonianza di quanto si trovi in disaccordo con le tesi che sta portando avanti l’attuale playmaker dei Nets.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.