lebron james

LeBron James rinnova con i Lakers: i dettagli dell’accordo

Home NBA News

La scelta di JJ Redick per la panchina e l’arrivo di Bronny James dal Draft avevano già tolto qualsiasi dubbio sulla permanenza di LeBron ai Los Angeles Lakers. Restava solo da capire la durata del contratto e lo stipendio, visto che si parlava di una possibile riduzione dello stipendio qualora questo sacrificio fosse servito a portare a LA uno tra Klay Thompson, Jonas Valanciunas e James Harden. Tutti e tre sono obiettivi mancati, visto che hanno firmato rispettivamente con Dallas, Washington e Clippers. Ecco quindi che anche LeBron James ha rinnovato, al massimo salariale, con i Lakers: un contratto di 2 anni per 104 milioni di dollari complessivi.

Non solo: il secondo anno sarà una Player Option, quindi già tra un anno LeBron potrà tornare free agent ed eventualmente rinegoziare un accordo a condizioni ancora più favorevoli, dato il probabile aumento del salary cap. Oltre a questo, James avrà una “no trade clause”, vale a dire che i Lakers non potranno scambiarlo senza avere prima il suo consenso.

Nel corso della prossima stagione LeBron compirà 40 anni e ne avrà addirittura 41 quando questo nuovo accordo giungerà al termine. Inutile dire che queste cifre per un giocatore della sua età non si erano mai viste.

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.