Lebron retrocede Dion Waiters: “Perfetto quando esce dalla panchina”

Home NBA News

Dion Waiters è nella NBA da tre anni, ma ancora non ha trovato la propria consacrazione. Nei primi due la squadra era mal fornita e lui, insieme ad Irving, era chiamato a guidarla offensivamente, in questa stagione sono arrivati Lebron James e Kevin Love e la guardia uscita da Syracuse è finita un po’ nel dimenticatoio.

Da seconda opzione offensiva della squadra è diventato la quarta, con tutto ciò ne deriva: appena 9.4 punti di media con il 35% dal campo. Waiters al college era il sesto uomo e anche per questo sorprese la scelta dei Cavs nel 2012 di chiamarlo con la quarta scelta al Draft. Quest’anno, per volere soprattutto di James, la guardia potrebbe tornare al proprio ruolo originale. Il numero 23 dei Cavaliers ha infatti dichiarato a proposito del ruolo di Waiters:

Uscire dalla panchina, per il bene della squadra, dovrebbe essere il ruolo di Dion. Facendo questo, lui ci porta un’altra mentalità offensiva ma soprattutto otteniamo un altro difensore. Un ragazzo che è duro, che può difendere sulle triple avversarie. E’ un nuovo ruolo, ma penso sia ottimo per lui.

Resta da capire come Waiters prenderà questa scelta, avendo giocato tre partite su cinque partendo in quintetto. I rumors di trade sentiti un anno fa potrebbero ripresentarsi se il giocatore non dovesse trovarsi a proprio agio nel ruolo di sesto uomo.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.