LeBron sceglie Anthony Davis al Draft per l’All Star Game, Giannis: “Ma non è tampering?”

Home NBA News

Siparietto divertente durante il Draft per l’All Star Game 2019, durante il quale LeBron James e Giannis Antetokounmpo hanno composto le due squadre che si affronteranno il 17 Febbraio. La stella dei Lakers, come primo giocatore dalla panchina, ha scelto Anthony Davis, proprio colui che in questi giorni è stato accostato maggiormente ai giallo-viola prima della trade deadline, fortemente voluto proprio dal #23.

Le decisioni sono state fatte perfino prima della deadline (e trasmesse dopo), motivo in più per giustificare lo stupore di Giannis alla scelta di James: “Ma non è tampering*?”. Grosse risate da parte dello stesso James, che si è giustificato: “Le regole sul tampering non si applicano durante l’All Star Weekend!”. Qualche utente sul web faceva notare che, tra Davis, Kyrie Irving, Klay Thompson, Kevin Durant e Kawhi Leonard, tutti (tranne il lungo dei Pelicans) free agent in estate, LeBron avrà un weekend piuttosto impegnato.

*tampering = azioni che interferiscono in un rapporto contrattuale, in poche parole il tentativo di convincere un giocatore sotto contratto a giocare per un’altra squadra in futuro. Magic Johnson l’anno scorso fu multato proprio per aver fatto dei complimenti a Giannis. 

  • 376
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.