efes larkin

L’Efes demolisce il Real Mardid e vede le Final Four

Coppe Europee Eurolega

Efes Istanbul-Real Madrid 91-68

(22-13, 20-19, 21-13, 26-23)

Senza storia gara2 tra Efes e Real, alla Sinan Erdem Sports Hall i padroni di casa vincono agevolmente e si portano sul 2 a 0 avvicinando le Final Four di Colonia.

L’Efes prende subito il comando delle operazioni dopo 5′ di studio (10-9) e vola in doppia cifra di vantaggio con un imprendibile Larkin (20-10 9′). Coach Laso butta nella mischia Fernandez e Llull ma sono sempre i padroni di casa a comandare le operazioni (22-13 10′). Il match non decolla, Larkin (13 al 20′) continua a martellare la retina ospite (34-22 15′) ma il Real è bravo a non affondare e contiene il divario all’intervallo lungo (44-32).

Al rientro dagli spogliatoi il Real perde la via del canestro (1 punto in 4′ 50-33 23′), nemmeno i 3 falli di Larkin scalfiscono i turchi che viaggiano sul velluto e con le triple di Micic e Sanli allungano le mani sul match (61-38 27′). Fernandez prova a rendere il passivo meno amaro (63-45 29′), Larkin quasi segna da dietro il canestro ed alla terza sirena i giochi sono pressochè fatti (65-45). L’ultima frazione è utile solo per le statistiche, l’Efes ritocca più volte il proprio massimo vantaggio arrivando sino al +27 (87-60 38′) e chiude la contesa senza affanno.

Efes: Larkin 21 Beaubois 11 Singleton 4 Balbay Sanli 7 Moerman 9 Tuncer  Pleiss 1 Micic 23 Anderson 2 Dunston 6 Simon 7 All.Ataman

Real: Causeur 2 Fernandez 11 Abalde Tyus 5 Laprovittola 5 Reyes 6 Vukcevic 7 Garuba 9 Carroll Llull 4 Thompkins 17 Taylor 2 All.Laso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.