L’Efes sa solo vincere: quarto periodo decisivo e Zalgirio Arena espugnata

Coppe Europee Eurolega

ZALGIRIS KAUNAS – ANADOLU EFES ISTANBUL 68-74
(17-26/16-26/10-13/15-19)

L’Anadolu Efes soffre fino alla fine ma espugna la Zalgirio Arena battendo i locale dello Zalgiris Kaunas. Decisivo il quarto periodo e l’apporto di Micic e Pleiss, protagonisti della vittoria numero 12.

Dopo l’inizio molto equilibrato il primo allungo arriva dalle file turche con uno 0-8 che divide momentaneamente la gara. Pleiss e Beaubois, protagonisti del quarto, con i loro canestri consentono agli ospiti di chiudere avanti di 9 alla sirena (17-26). Lo Zalgiris riprende vigore nel quarto successivo e, dopo aver subito un passivo di sei punti, riacciuffa la testa della gara grazie all’ottimo trio Landale-Leday-Milaknis e al break di 13-4. La gara torna a decidersi sui possessi, i locali rispondono agli sforzi da tre di Micic e Peters e solo nel finale Walkup dall’arco e Landale ai liberi sono fondamentali per i biancoverdi, che chiudono avanti alla pausa lunga (43-42).
Al ritorno nel parquet i ritmi sono decisamente più bassi (solo 23 punti verranno infatti segnati in totale) ma nonostante questo l’equilibrio rimane la costante di questa sfida. Lo 0-7 dell’Efes spaventa la compagine lituana che cerca, e trova, con Geben e il solito Landale i punti del -3. Beaubois e Larkin non sono dello stesso avviso e riescono, con 5 punti, a riportare saldamente avanti i loro. La tripla di Ulanovas accorcia solamente, ma ora è solo un possesso a dividere le squadre (53-55). Nell’ultima frazione diventa fondamentale l’apporto di Micic e Pleiss, unici marcatori per buona parte del quarto e autori dei canestri che portano gli ospiti sopra di sei lunghezze. I locali non si arrendono e, aggrappati ai loro uomini migliori, tentano più volte le incursioni perfette per battere la capolista. Il finale però premia Larkin, Simon e l’Efes, con il serbo che chiude anzitempo la disputa dalla media (68-74).

ZALGIRIS KAUNAS: Landale 16 – Ulanovas 14 – Geben 11

ANADOLU EFES ISTANBUL: Pleiss 18 – Micic 18 – Beaubois 16

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.