L’Efes sfrutta un Micic strepitoso per superare la Stella Rossa

Coppe Europee Eurolega Home

ANADOLU EFES ISTANBUL – STELLA ROSSA: 85-70

(21-9, 17-17, 18-25, 29-19)

L’Efes si prende di forza la quarta vittoria del proprio cammino europeo. Fondamentale la prestazione di un Micic da 24 punti in grado di portare costanza e precisione anche nei momenti più delicati, come in occasione del 49-51 serbo dopo il recupero dal pesante svantaggio di 16 lunghezze. Dall’altra parte, la Stella Rossa paga la bassa percentuale dall’arco – 5/23 – e un primo quarto in cui gli uomini di Belgrado si sono fatti sovrastare dall’immediata precisione degli avversari.

Partenza in quarta per l’Efes che brucia la retina con grande frequenza sin dai primi istanti della gara. La Stella Rossa infatti non ha il passo per stare dietro ai padroni di casa che tirano con percentuali alte – 4/8 da oltre l’arco e 3/6 da due – e piazzano un parziale di 21-7 nella prima frazione di gioco. Breve riscossa per i serbi all’inizio del secondo quarto che risalgono fino al -7, ma con un Micic indiavolato e una difesa bianco rossa innocua i turchi ristabiliscono la doppia cifra di vantaggio (29-14). Andando verso l’intervallo la Stella Rossa riesce a riportare le percentuali nel pitturato vicino al 50% così da limitare per il momento i danni provocati da una difesa incapace di arginare le fiammate turche grazie alle quali l’Efes, all’intervallo, legge 38-26.

Ancora col piede sull’acceleratore, l’Efes infila una serie di canestri con Micic, Dunston e Peters validi per il +16. La musica del terzo quarto cambia quando la Stella Rossa trova un importante parziale di 20-5 che spegne l’entusiasmo turco e tiene premia le speranze di rimonta della squadra di Belgrado. Il punteggio dice 49-51 pari con un minuto da giocare nel terzo quarto. Il vantaggio degli ospiti dura pochissimo: Micic e Larkin trovano il fondo della retina dividendosi 8 punti che fanno passare gli incubi ad Ataman (59-51), che non demoralizzano Lorenzo Brown – 14 punti al 33esimo – e compagni ma che anticipano un’altra fiammata turca, questa volta quella decisiva. Singleton, Micic, Anderson e Simon scavano un solco di 15 lunghezze che permette alla squadra di Istanbul di aggiudicarsi la quarta vittoria stagionale.

Anadolu Efes Istanbul: Micic 24, Larkin 13, Simon 11; 

Stella Rossa: Brown 18, Lazio 9, Davidovac 7; 

Qui le statistiche complete

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.