L’ennesimo fulmine di LaVar, LiAngelo ritirato da UCLA: “Cercheremo altre sistemazioni”

Home NCAA News

Proprio dopo poche ore che i Lakers hanno deciso di istituire una regola apparentemente per limitare le sue dichiarazioni ai media, LaVar Ball lancia un’altra bordata in pasto alla stampa, stavolta riguardante il secondo figlio, LiAngelo Ball. Il ragazzo è stato protagonista in negativo dell diatriba tra il padre ed il presidente Donald Trump dopo essere stato arrestato in Cina per taccheggio il mese scorso: ora ha fatto ritorno negli States, ma non giocherà con gli UCLA Bruins.

Come confessato da LaVar al sito scandalistico TMZ, l’intenzione della famiglia è quella di ritirare LiAngelo da UCLA, senza quindi fargli giocare nemmeno un minuto col prestigioso ateneo. “Stiamo esplorando diverse opzioni per LiAngelo, ma è fuori da UCLA” le parole del padre, che un paio di mesi fa aveva anche deciso di non far frequentare di LaMelo, il terzo figlio, l’ultimo anno di high school, preferendo educarlo a casa. Il giocatore, ancora ufficialmente non ritirato dal college, era comunque stato sospeso a tempo indeterminato dalla scuola per i fatti accaduti in Cina.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.