L’EuroLega a 18 squadre prende forma

Coppe Europee Eurolega Home

L’EuroLega ha deciso di allargare il proprio bacino per la stagione 2019-2020, così da passare da 16 a 18 squadre.

Oltre alle compagini che hanno già la licenza pluriennale (Milano, Barcelona, Real Madrid, Baskonia, Efes, Fenerbahce, Zalgiris, Cska, Panathinaikos, Olympiacos, Maccabi, ASVEL e Bayern), ci torneranno sicuramente il Valencia e la Stella Rossa Belgrado, rispettivamente vincitrici dell’EuroCup e della Lega Adriatica.

Molto probabilmente anche il Partizan Belgrado – tramite una wild card – e l’Alba Berlino, a prescindere da come si comporterà in Bundesliga, saranno della competizione, essendo i tedeschi finalisti di EuroCup, secondo quanto riportato da Sportando.

A questo punto resterebbe solo uno slot disponibile e verrà riempito dalla squadra che meglio si piazzerà in VTB League, togliendo perciò la meglio piazzata in Liga ACB, poiché sono già 4 le spagnole alla prossima EuroLeague e vorrebbe dire averne addirittura 5, creando una grossa disparità rispetto agli altri campionati nazionali.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.