L’EuroLega fa dietro-front: le partite assegnate a tavolino verranno riprogrammate

Coppe Europee Eurolega

L’EuroLega fa un grande passo indietro e decide di rivedere la regola che assegna una sconfitta a tavolino alle squadre che non possono schierare almeno otto giocatori a causa delle positività al Coronavirus.

È stata avanzata una proposta di modifica al regolamento secondo la quale queste gare dovranno essere rinviate e la cosa sarebbe valida anche per le sconfitte già assegnate, come quelle allo Zenit San Pietroburgo oppure a Bourg contro la Reyer Venezia.

Il nuovo regolamento prevederà che le gare si disputeranno regolarmente con almeno otto giocatori a referto, mentre nel caso di maggiori assenze a causa del Covid-19 i match verranno recuperati in seguito. La modifica di fatto è già reale ma dovrà essere ratificata dall’ECA Shareholders Executive Board prima di diventare effettiva ed essere applicata anche alle sei partite saltate finora (tre in EuroLega e altrettante in EuroCup).

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.