L’inibizione di tre mesi di Dearica Hamby è stata trasformata in quattro gare di squalifica

A1 Femminile Femminile News Home

Ulteriori sviluppi per la pena inflitta all’americana Dearica Hamby che, durante una partita di Serie A1 Femminile tra la sua Ragusa e Torino di un paio di settimane fa, aveva colpito alla nuca volontariamente l’avversaria Ivana Tikvic. Il ricorso della società siciliana dopo l’inibizione dell’atleta per tre mesi da parte della FIP è stato accolto dalla Corte Sportiva d’Appello, che ha tramutato quest’ultima in una squalifica per “sole” quattro partite di campionato e permetterà quindi ad Hamby di scendere in campo in Eurocup. Questo il comunicato di Ragusa:

La Corte Sportiva d’Appello, nella seduta odierna, in parziale accoglimento del reclamo, ha applicato alla giocatrice Dearica Hamby il provvedimento di squalifica per 4 gare (di cui una già scontata). La pena, quindi, oltre che ridotta, è stata cambiata da inibizione a squalifica e riguarderà soltanto le partite di campionato. L’atleta potrà quindi giocare in Eucocup. “Abbiamo lavorato tanto – commenta l’avvocato Enrico Cassì, che ha seguito la vicenda – per giungere a questo risultato che ci ripaga degli sforzi. Giustizia è stata fatta”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.