L’Italia la spunta nel finale, la Lituania cade in terra azzurra

Nazionali World Cup 2019

ITALIA – LITUANIA 70-65

(20-24; 22-11; 11-18; 17-12)

Dopo ben 12 anni l’Italia sfata il tabù Lituania e lo fa nel migliore dei modi, nella corsa per la qualificazione ai Mondiali 2019; ora il passo in più per gli azzurri è stato fatto, contro la Polonia è già un match point importante per strappare il pass per la Cina.

Mani fredde in avvio di gara per gli azzurri, mentre i lituani mostrano più soluzioni al proprio gioco; Polonara mantiene l’equilibrio per l’Italia, mentre Kalnietis detta i ritmi lituani per l’11 pari a metà periodo. La maggiore efficienza offensiva dall’arco permette ai lituani di mettere la testa avanti, ma gli azzurri restano lì sul 20-24 al primo gong. L’equilibrio permane anche nel secondo periodo, poi un nuovo minibreak di 5-0 spinge Sacchetti al timeout (26-31); risponde bene la nostra nazionale con 7 punti consecutivi di Abass in un 10-0 che costringe stavolta coach Adomaitis al minuto di sospensione. La reazione dei baltici non si fa attendere, ma l’Italia c’è e, approfittando degli errori al tiro degli avversari, si riprende il vantaggio con Aradori che mette la ciliegina allo scadere del primo tempo (42-35).

Al rientro in campo, gli uomini di Adomaitis riprendono a giocare con energia e aggressività ritornando a contatto con la nostra nazionale sul 49 pari, con gli azzurri che girano a una sola velocità. La forte difesa e la poca mobilità in attacco da parte dell’Italia favoriscono il momento dei baltici, guidati da Kalnietis e Maciulis, ma un canestro di Filloy lascia tutto all’ultimo quarto dal 53 pari. Tanta fisicità e aggressività difensiva contraddistinguono l’inizio della quarta frazione da entrambe le fazioni, ma è l’Italia a venire fuori con un importante 6-0 che vale il vantaggio (59-53); la Lituania rientra ancora e il livello di tensione si alza nell’ultimo minuto sul 63-60: Seibutis sbaglia, poi Sacchetti dall’arco fa esplodere il PalaLeonessa per il +6 che lancia l’Italia verso la vittoria. La Lituania prova l’ultimo assalto con Kalnietis, ma è l’Italia a vincere per 70-65.

 

ITALIA: Aradori 8, Gentile 6, Biligha 6, Vitali L. 7, Filloy 4, Ricci 3, Abass 13, Tonut 2, Vitali M. 3, Burns 4, Polonara 11, Sacchetti 3

LITUANIA: Kalnietis 15, Juskevicius 2, Maciulis 10, Seibutis 9, Geben 3, Echodas 6, Girdziunas 3, Masiulis ne, Bendzius 5, Giedraitis 6, Zelionis 4, Butkevicius 2

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.