L’Italia U18 crolla con la Croazia, ma passa come seconda ed è ai quarti

Home

di _tur_ita_026

Continua la corsa dell’Italia U18 agli Europei di Konya, in Turchia. La truppa di coach Capobianco è uscita sconfitta dal match contro la Croazia che valeva il primo posto nel girone di Top 16, chiuso dagli azzurri al secondo posto con un record di 4-1. Federico Mussini, giovane giocatore visto anche in Serie A con la maglia della Pallacanestro Reggiana nella scorsa stagione, ha segnato altri 20 punti, ma non sono bastati. Dopo aver chiuso il primo tempo avanti 39-36, l’Italia si è letteralmente bloccata per 10 minuti, realizzando appena 4 punti nel terzo periodo (24-4) e non riuscendo a recuperare nell’ultimo quarto. La sfida si è conclusa 81-65 in favore dei croati, guidati da Marko Arapovic (20 punti e 7 rimbalzi) del Cibona. Per gli azzurri invece, a parte Mussini sempre più MVP della competizione, solo Diego Flaccadori ha regalato punti, terminando il match con 18 ma un brutto 6/20 al tiro.

Ieri l’Italia aveva sconfitto la Lituania per 64-61 e precedentemente anche Lettonia (72-55), Polonia (78-68) e Francia (68-65) avevano fatto la stessa fine. Mussini viaggia a oltre 24 punti di media, ai quarti gli azzurri dovranno affrontare una tra la Serbia e i padroni di casa della Turchia, le due squadre che stasera (ore 20.45) si daranno battaglia sul parquet del Konya Municipality Sports Complex.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.