L’Italia vince ancora il Mondiale di basket per atleti con sindrome di down

Home Nazionali News

Un’altra grande impresa per la Nazionale italiana degli atleti affetti da sindrome di down che questa mattina si è laureata di nuovo campione del Mondo.

L’Italbasket ha superato in finale i padroni di casa del Portogallo con il punteggio di 36-22, portando a casa un altro titolo iridato dopo quello del 2017 e l’Europeo dello scorso anno. Nelle gare precedenti gli Azzurri avevano superato la Turchia 26-11 e battute precedentemente il Portogallo per 40-4.

L’ennesima grandissima soddisfazione per questo splendido gruppo di ragazzi che rappresentano un inno all’integrazione e continuano a collezionare successi, dentro e fuori dal parquet.

A mettersi la medaglia d’oro al collo sono stati Davide Paulis (28 punti nella finale), Alessandro Spiga, Alessandro Ciceri, Alessandro Greco, Andrea Rebichini ed Emanuele Venuti, allenati da Giuliano Bufacchi e Mauro Dessí.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.