LNB Pro A, Francia, 7° giornata: tandem in vetta tra Strasburgo e Limoges

Estero Home

Dopo sette partite inizia a delinearsi la classifica della massima lega di Francia. Lo Strasburgo riprende confidenza con la vittoria, ma il Limoges passa con la lode l’esame di maturità superando i rivali del Nanterre nello scontro diretto, dopo aver già liquidato la truppa di Collet, che sembrava imbattibile. I campioni di Francia in carica hanno dimenticato in fretta il flop maturato nella quarta giornata contro Le Havre e prendono il volo regolando le prime della classe. Dietro le tre dell’ave maria si presenta Gravelines, vincitore dopo due supplementari su Pau-Lacq-Orthez.

Pape Sy, top scorer del campionato con 20.4 punti a partita
Pape Sy, top scorer del campionato con 20.4 punti a partita

Apre le danze Chalon che espugna il parquet parigino, liquidando il Paris-Levallois, grazie ad un’ottima perfomance offensiva maturata nel quarto periodo, quando gli ospiti prendono il largo con trenta punti (di fronte ai ventitrè concessi). Jason Rich mette la sua firma con 26 punti a referto, tirando con il 55%. Nel giorno successivo Cholet fa valere il proprio fattore campo massacrando il fanalino di coda, Boulogne, presentatosi alla partita sulle ali dell’entusiasmo dopo la vittoria contro Chalon. Peacock mattatore della serata, con una doppia doppia di 27 punti e dieci rimbalzi e 37 di valutazione. Lo Strasburgo finalista della scorsa stagione si rialza dopo il passo falso contro Limoges ed espugna il parquet di LeMans dell’ex Sassari Ignerski: decisiva la doppia doppia di Antoine Diot (16pts-10 assist). Con questa vittoria, la truppa di Collet ritorna in testa alla classifica, ex-aequo con Limoges (ma con lo scontro diretto a favore dei campioni di Francia). Proprio il Limoges, che mette fuori causa una delle pretendenti al titolo, il Nanterre, al termine di una rimonta culminata nell’ultimo quarto con il parziale di 21-9 per gli ospiti, trascinati da Nobel Bongou-Colo, autore di 19 punti e 9 rimbalzi.

Pochi minuti, pochi punti, ma la barba di Bronchard avrà il suo fascino
Pochi minuti, pochi punti, ma la barba di Bronchard avrà il suo fascino

Terza sconfitta di fila per Bourg en Bresse, che cede all’ultimo respiro in casa dell’Orleans (76-74). Il gamewinner è Derrick Nix, che offre una prestazione all-around con 11 punti-10 rimbalzi e sei assist. Vittoria esterna, con tanto di sorpasso in classifica per Nancy, grazie ad una super prova di Darius Adams, con 25 punti a referto, mentre per i padroni di casa sono vani i 15 punti dell’ex Bologna Shawn King. Crisi nera per l’ASVEL Lyon: quinta sconfitta e salta la panchina di Pierre Vincent, silurato dal presidente Tony Parker in mattinata. Immarcabile Daequan Cook, autore di 27 punti con un pazzesco 5/6 dall’arco. Pesante sconfitta per Chalons in casa del Dijon, che fa valere il proprio fattore campo, grazie ad una buona perfomance di Erving Walker, che ha messo a referto quindici punti e otto assist. L’ultima partita del settimo turno si è risolta con un doppio supplementare: i trenta punti di Pape Sy permettono al Gravelines di superare il Pau con il punteggio di 95-86, maturato dopo una infinita girandola di tiri liberi. I padroni di casa erano sul punto di chiudere più volte la partita, ma i giocatori del Pau hanno ottenuto due volte il pari in extremis, mandando la partita al doppio overtime.

Cholet – Boulogne 115-90

Cholet: Z.Peacock 27+10reb+2ast, C.Oliver 23+5reb, C.Banks 13+4reb+6ast
Boulogne: S.Brun 26+6reb, M.Lee 19+6reb, K.Boynton 18

Le Havre – Nancy 72-78

Nancy: D.Adams 25+7reb+4ast, F.Pietrus 20+7reb+2ast, S.Gladyr 17+3ast, K.English 10+4reb+1ast, M.Zianveni 2+5reb+2ast, B.Sene 2+1ast
Le Havre: J.Cox 17+2reb+5ast, S.King 15+6reb+2ast, T.Brazelton 10+8ast, N.Pope 9+4reb+1ast, W.Yeguete 7+7reb, R.Greer 5+4reb+2ast

Le Mans – Strasbourg 76-83

Strasbourg: J.Leloup 17+4reb+3ast, A.Diot 16+6reb+10ast, A.Traore 13+8reb
Le Mans: M.Ignerski 20+2reb+2ast, C.Kahudi 18+6reb, A.Eito 9+2reb+3ast

ASVEL – Rouen 74-79

Rouen: D.Cook 27+3reb+3ast, J.Trapani 15+7reb+1ast, A.Koffi 13+7reb
ASVEL: A.Sy 16+8reb, E.Jackson 15+4ast, T.Green 14+4reb+3ast

Orleans – Bourg 76-74

Orleans: D.Noel 19+3reb+4ast, K.McAlarney 15, D.Harris 11+3reb
Bourg: J.Flowers 18+2reb, S.Smith 16+5reb+3ast, O.Bassett 11+3reb+3ast

Paris-Levallois – Chalon 84-94

Chalon: J.Rich 26+5reb+4ast, I.Evtimov 22+4reb+3ast, A.Ireland 16+7reb+6ast
Paris-Levallois: M.Green 20+5reb+10ast, B.Schilb 18+10reb+3ast, S.Ford 11+10reb

Nanterre – Limoges 72-75

Limoges: N.Boungou-Colo 19+9reb, T.Plaisted 13+5reb, J.Smith 13+3ast
Nanterre: J.Shuler 16+3reb+2ast, K.Clark 11+2ast, M.Jaiteh 10+11reb+3ast

Dijon – Chalons-Reims 78-57

Dijon: E.Walker 15+3reb+8ast, S.Gray 14+6reb+3ast, K.Joseph 13+2reb
Chalons-Reims: M.Payne 16+9reb, L.Chalmers 12+2reb+2ast, G.Florimont 8+5reb+2ast

Gravelines – Pau-Lacq-Orthez 95-86 2OT

Gravelines: P.Sy 30+9reb, A.Albicy 19+2reb+9ast, T.McKinney-Jones 17+4reb
Pau-Lacq-Orthez: S.Driss 17+4reb, D.Denave 13+6reb+3ast, M.Simonovic 12+2reb+2ast

LA CLASSIFICA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.