LNB Pro A, Francia, 9° giornata: cade il Nanterre, Gravelines alle spalle delle regine

Estero Home

Non cambia nulla in vetta, a contendersi il trono di Francia ci sono sempre Limoges e Strasburgo, appaiate in prima posizione con otto vittorie, di fronte ad una sola sconfitta. Lo scontro diretto tra Gravelines e Nanterre si risolve con i padroni di casa che conquistano la terza posizione in classifica, costringendo gli ospiti a scivolare al quarto posto. Sale di colpi il Lione, presieduto da Tony Parker, che batte a domicilio il Pau-Lacq-Orthez e aggancia il Paris Levallois alla decima posizione.

Adrien Moerman http://sport24.lefigaro.fr/
Adrien Moerman
http://sport24.lefigaro.fr/

Apre le danze lo Strasburgo, corsaro a Parigi, grazie ad una prova corale dei ragazzi di Collet, che ottengono una larga vittoria, trascinati dal solito Ali Traorè (15 punti). La partita si è decisa solo nell’ultimo quarto, quando gli ospiti hanno piazzato il break di 30-17, decisivi i numerosissimi tiri liberi messi a segno (23-29). La seconda vittoria esterna è firmata dall’ASVEL Lione, che espugna il parquet del Pau, al termine di una partita simile a quella dello Strasburgo a Parigi, con lo strappo decisivo solo nel periodo finale (21-13). Top scorer Edwin Jackson con 23 punti, ma con scarsa precisione dall’arco (20%). Come le due vincenti sopracitate, anche il Rouen esce vincitore a Reims, nonostante la superba prestazione di Mark Payne (21-10-5) con la canotta dei padroni di casa. Inizio shock dello Chalons Reims, sotto di dodici alla prima sirena, per poi rimontare e impattare a quota 55 in apertura dell’ultimo quarto e crollare sotto i punti di Thompson e la doppia-doppia di Trapani.

Niente da fare per Boulogne, ancora sconfitto (solo una vittoria in nove partite). L’ex Dallas, Rodrigue Beaubois mette una pezza e permette a LeMans di ottenere la quinta vittoria e di piazzarsi alle spalle di Nanterre. Assieme a LeMans, troviamo appaiata anche Dijon, vincitore in casa contro LeHavre, grazie ai 20 punti di Erving Walker, nonostante il gioco egoistico da parte del resto della squadra (solo cinque assist). Importante vittoria casalinga del Nancy: a farne le spese è l’Orlèans, che crolla nel terzo periodo (20-12) e permette ai padroni di casa di controllare l’ultimo quarto con tranquillità. Buona la prova di Darius Adams con 19 punti e sei assist, ma il 47% di squadra dalla lunetta è un dato che preoccupa.

Vola il Limoges, sulle ali di Adrien Moerman: 18 punti e 17 rimbalzi e 32 di valutazione. Fin dal primo quarto partita mai in discussione, con i compagni di Moerman a contribuire dall’arco. Positiva la perfomance di Jamar Smith, con 21 punti tirando con il 61%. Partita tiratissima tra Cholet e Chalon: la spuntano gli ospiti, che rischiano di gettare al vento i sette punti di vantaggio a quaranta secondi, ma l’impresa dello Cholet muore sulla lunetta, finisce 79-81. Il match clou della nona giornata vede trionfare il Gravelines, che sorpassa in classifica il Nanterre, dopo aver dato una lezione in campo a loro. Sontuosa la partita di Graham Brown, con 21 punti e 10 rimbalzi. A nulla è servita la buona prestazione dell’ex Venezia Keydren Clark, autore di 21 punti e 5 assist.

Gravelines – Nanterre 92-84

Nanterre: K.Clark 21+2reb+5ast, M.Riley 19+2reb+4ast, K.Weems 17+8reb+2ast
Gravelines: G.Brown 21+10reb+3ast, P.Sy 20+3reb, M.Souleyman Diabate 14+3reb+3ast

Cholet – Chalon 79-81

Cholet: N.Minnerath 21+6reb, C.Oliver 14+5reb+1ast, Z.Peacock 11+7reb+3ast
Chalon: M.Dove 21+9reb+1ast, A.Ireland 20+2reb+3ast, J.Rich 17+2reb+4ast

Limoges – Bourg 79-70

Bourg: D.Booker 20+4reb+1ast, S.Smith 15+9reb+2ast, O.Bassett 13+1reb+6ast
Limoges: J.Smith 21+4reb+3ast, A.Moerman 18+17reb+3ast, N.Boungou-Colo 14+4reb+3ast

Pau-Lacq-Orthez – ASVEL 67-78

Pau-Lacq-Orthez: A.Robinson 19+9reb+1ast, M.Simonovic 17+1reb+2ast, M.Finley 9+3reb+6ast
ASVEL: E.Jackson 23+3reb+4ast, A.Nivins 17+4reb+2ast, T.Green 15+2reb+2ast

Paris-Levallois – Strasbourg 68-83

Paris-Levallois: N.Lang 18+3reb+1ast, L.Sane 13+2reb+2ast, S.Ford 11+12reb
Strasbourg: A.Traore 15+4reb+3ast, T.Dragicevic 11+3reb+2ast, J.Leloup 11+3reb+2ast

Nancy – Orleans 73-64

Nancy: D.Adams 19+2reb+6ast, R.Falker 14+7reb+4ast, B.Sy 13+4reb+1ast                                                              Orleans: D.Noel 11+4reb+1ast, D.Nix 9+6reb+3ast, F.Raposo Laurencio 8+1reb+4ast

Le Mans – Boulogne 68-61

Le Mans: R.Beaubois 16+2reb, S.Ely 14+5reb, M.Ignerski 11+6reb+1ast                                                          Boulogne: K.Boynton 16+2ast, A.Tsagarakis 11+3reb+2ast, S.Brun 9+9reb+1ast

Dijon – Le Havre 72-67

Dijon: E.Walker 20+1reb, S.Gray 13, A.Harris 10+2reb+1ast, A.Mendy 8+6reb+1ast                                             Le Havre: J.Cox 15+2reb+2ast, H.Invernizzi 15+4reb+1ast, N.Pope 13+3reb+1ast

Chalons-Reims – Rouen 70-76

Rouen: M.Thompson 20+1reb, A.Koffi 15+6reb+1ast, J.Mipoka 13+1reb                                                                Chalons-Reims: M.Payne 21+10reb+5ast, G.Landry Edi 16+7reb+1ast, D.Watkins 15+7reb+4ast

LA CLASSIFICA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.