Lo Zalgiris vince in casa del Panathinaikos dopo un supplementare

Coppe Europee Eurolega

PANATHINAIKOS 83-87 ZALGIRIS KAUNAS

(13-20, 20-24, 18-14, 25-18, 7-11)

Lo Zalgiris gioca decisamente meglio i primi due quarti e con Brandon Davies prima e Aaron White poi tenta anche la fuga, raggiungendo il massimo vantaggio sul +17 a metà secondo quarto. Il Panathinaikos limita i danni sul finale di primo tempo con Keith Langford e nel terzo quarto entrano in partita anche Nick Calathes e Deshaun Thomas riportando i greci sul -7. Il play ex Memphis è ormai on fire e con 6 punti consecutivi fa arrivare i suoi sul -1, Walkup e Wolters rispondono per i lituani ma la tripla di Papapetrou regala al Pana il primo vantaggio della partita dopo quello del primo minuto di gioco. Negli ultimi tre minuti le squadre rispondono colpo su colpo, con continui sorpassi, controsorpassi e punteggi in parità. Calathes sbaglia due liberi sanguinosi (3/8) ma sul rimbalzo offensivo scaglia la tripla del +4 (22 punti), lo Zalgiris è bravo è a non deconcentrarsi e ritorna in parità a 49 secondi dalla fine. Sul possesso successivo Calathes alza l’alley oop (5 assist) per Gist ma un ottimo Davies risponde dopo ben 3 rimbalzi offensivi di squadra per il pareggio a quota 76 che rimarrà tale allo scoccare della sirena per l’ultimo tiro sbagliato dal Panathinaikos.

Nel supplementare lo Zalgiris dimostra di avere più energia e riesce a segnare con più continuità, vincendo con merito una partita molto importante, raggiungendo proprio il Pana a quota 2 vittorie in classifica.

Panathinaikos: Calathes 22, Langoford 13, Gist 9.

Zalgiris: Davies 18, Walkup 14, White 13.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.