Lo Zenit fa il colpo ad Istanbul: battuto l’Efes a domicilio

Coppe Europee Eurolega

Anadolu Efes Istanbul-Zenit San Pietroburgo 69-73

(10-15, 16-11, 28-23, 15-24)

Colpaccio dello Zenit nel primo match di Eurolega della nuova stagione. I russi espugnano con merito la Sinan Erden Arena al termine di una gara equilibrata e decisa dalle giocate di Pangos nel finale. Grande assente Shane Larkin, out per infortunio.

Polveri bagnate in avvio di gara da ambo le parti, l’ex Latina Rivers conduce avanti i suoi alla prima sospensione, 6-9 5′. Continuano i problemi offensivi, Dunston sigla il sorpasso (10-9 8′), entra Gudaitis che fa sentire la propria presenza sotto le plance per il 10-15 del 10′. Sette filati di Beauois tengono a contatto l’Efes (17-17 15′) e Pascual è costretto al timeout. Sale di tono il match: in un amen Fridzon e Pangos firmano un parziale di 5 a 0 per il nuovo allungo Zenit stoppato immediatamente da Micic (20-22 17′). L’equilibrio non si spezza ed all’intervallo lungo è parità a quota 26.

Al rientro dagli spogliatoi è tutta un altra partita: i padroni di casa ritrovano feeling con il tiro dalla lunga distanza e con quattro triple consecutive (3 Simon) scappano via sul 40-31 al 23′. Lo Zenit non si scompone e ricuce con Pangos (44-42 27′), Simon mette la quarta ma i russi rimangono incollati (50-49 29′) e cedono qualcosa solo alle giocate di Micic, 54-49 al 30′.

Pleiss tiene avanti l’Efes ad inizio ultima frazione (61-53 33′), ma sale in cattedra Pangos ed a cinque dal termine è ancora parità, 63-63. Poythress firma il nuovo vantaggio ospite (65-67 37′) confermato ancora da Pangos quando sul cronometro mancano solo 1′.30″ (67-69). Il finale è convulso: Singleton non fa centro dai 6.75, Pangos lo imita e dà ancora una chance a Simon che sbaglia la tripla e punteggio che rimane invariato con soli 24″ sul tabellone. Fallo su Pangos che mette due possessi di distanza, Beaubois dimezza ma ormai non c’è più tempo e lo Zenit può meritatamente festeggiare.

Efes: Beaubois 12 Singleton 1 Balbay 4 Gecim, Sanli 4 Moerman 8 Tuncer, Pleiss 3 Micic 17 Anderson 2 Dunston 4 Simon 14. All. Ataman

Zenit: Rivers 14 Zhakarov, Pangos 23 Fridzon 7 Hollins 5 Thomas, Baron 2 Pushkov, Zubkov 4 Poythress 7 Ponitka 4 Gudaitis 7 All.Pascual

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.