L’Olimpia non si ferma più, il ‘Della Valle show’ dell’ultima frazione vale la sesta vittoria consecutiva in EuroLega

Coppe Europee Eurolega Home

ARMANI EXCHANGE OLIMPIA MILANO – KIROLBET BASKONIA VITORIA-GASTEIZ: 81-74

(14-19, 26-15, 16-19, 25-21)

Continua il cammino vincente dell’Olimpia Milano in questa EuroLega. Davanti al pubblico amico del Forum, l’Armani Exchange stende anche il Baskonia conquistando la sesta vittoria consecutiva sul terreno europeo. I ragazzi di Ettore Messina soffrono nel primo e nel terzo quarto ma dominano sul lato offensivo nella seconda e nella quarta frazione facendo la differenza soprattutto in quest’ultima: si spegne la difesa basca e si accende Amedeo Della Valle capace di far registrare al tabellino 13 punti nel quarto decisivo con due triple e un perfetto 7/7 a cronometro fermo.

Partenza a tutto motore per l’Olimpia che dà subito la fiammata per il 7-0. Il Baskonia però sorprende i padroni di casa con un parziale di 10-2 che riporta subito la partita sul punto a punto. Si gioca soprattutto nel pitturato da una parte e dall’altra: Nedovic e Brooks portano l’Armani Exchange a quota 14, Shengelia e Fall la rimettono in equilibrio preparando lo stacco. A cavallo tra la prima e la seconda frazione, il Baskonia si avvantaggia delle triple di Stauskas e di un’altra zampata di Fall per assicurarsi un parziale di 9-0 che costringe Messina ad interrompere il gioco (14-23). Ci vogliono cinque punti del ‘Chacho’ Rodriguez per ridare entusiasmo al pubblico del Forum infastidito anche dalle triple di un caldissimo Nick Stauskas da 11 punti. E’ brava e abile l’Olimpia a ribattere ad ogni colpo dei baschi grazie all’apporto dei singoli: dal 23-29 a favore degli ospiti, Micov si infiamma bucando la retina con otto punti, poi anche Shelvin Mack trova il fondo del canestro che consegnano la testa della gara sul 40-34 ai meneghini per una chiusura di tempo da 11-5. 

Il Baskonia rientra in campo aggressivo, ma sempre nel segno del tiro da tre punti si riapre il secondo tempo dell’A | X. Milano si muove bene sul versante difensivo e da qui costruisce la sua manovra capitalizzata dalle bombe di Mack e Roll per un complessivo 7/13 da oltre l’arco. Bene i padroni di casa nella protezione del canestro per gran parte del terzo quarto prima di incassare un altro parziale di 7-0 che permette agli ospiti di rientrare del tutto in gara sul punteggio di 56-53 coi punti di Eric, Stauskas e Henry. L’Olimpia va forte. E’ Della Valle show nella prima metà del quarto: il doppio zero dell’Armani Exchange si accende e segna 11 punti dei 17 totali messi al sicuro dalla squadra meneghina nei primi 5 minuti della frazione decisiva. Se i padroni di casa riescono ad affermare la leadership in attacco è anche grazie ad una difesa che pressa ad ogni possesso e concede poco al Baskonia. I baschi infatti non reggono la pressione ma Milano concede lo sfizio agli ospiti di rientrare dalla doppia cifra ormai a risultato definito. Sull’81 a 74 la sirena dei 40 minuti sancisce la fine della gara. 

Armani Exchange Olimpia Milano: Della Valle 15, Rodriguez 13, Micov 12, Mack 10; 

Kirolbet Baskonia Vitoria-Gasteiz: Stauskas 15, Fall e Henry 13, Shengelia 12; 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.