L’Olympiacos abbandona il derby contro il Panathinaikos all’intervallo: “Disgustati dall’arbitraggio”

Estero Home

E’ nuovamente polemica furente in Grecia in occasione del derby tra Olympiacos e Panathinaikos, stavolta avversari in semifinale della Coppa nazionale. I biancorossi hanno deciso, a sorpresa, di abbandonare all’intervallo la gara, che si trovava sul punteggio di 40-25 in favore del Pana, in segno di protesta contro l’arbitraggio a loro dire a senso unico.

“Siamo disgustati, non possiamo partecipare a questa farsa. Non possiamo più sopportarlo, le autorità dovrebbero prendere provvedimenti”, ha dichiarato Christos Stavropoulos, GM dell’Olympiacos. Il Panathinaikos, secondo le regole FIBA, ha vinto 20-0 a tavolino la partita per l’abbandono degli avversari.

Ovviamente è arrivata la risposta poco diplomatica di Dimitris Giannakopoulos, presidente del Panathinaikos che solo qualche mese fa aveva accusato proprio gli arbitri, dopo un match di Eurolega contro l’Olympiacos, di avere scommesso sulla vittoria dei rivali. “Era qualcosa di pianificato” – ha detto il numero uno biancoverde – “Sembra che non riescano a pagare i loro giocatori, quindi hanno abbandonato e detto che non gli piacciono gli arbitri. Forse la famiglia Aggelopoulos vuole lasciare la squadra e dare la colpa a noi e agli arbitri. E’ inaccettabile. Vinci o perdi, ma in campo”.

Foto: thegreekobserver.com

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.