L’Olympiacos tira 13/17 da tre punti e asfalta il Fenerbahce

Coppe Europee Eurolega Home

OLYMPIACOS 95-70 FENERBAHCE

(34-18, 11-18, 26-18, 24-16)

Partita senza storia quella tra i greci e i campioni in carica di coach Obradovic. L’Olympiacos indirizza subito la partita nel primo quarto con 10 minuti perfetti di Spanoulis (14 punti, chiuderà con 19), coadiuvato da Papanikolaou e Printezis. Il Fenerbahce prova un accenno di riscossa nel secondo quarto con la difesa e i canestri di Guduric e soprattutto Muhammed Alì che segna 13 dei suoi 24 punti (unico in doppia cifra). Ma nel secondo tempo l’Olympiacos tornano a martellare, in particolare con Strelnieks (4/4 da tre), sia in difesa sia in attacco, tirando un irreale 13/17 totale da tre punti (12/13 senza l’1/4 di Wiltjer) e chiudendo la pratica alla fine del terzo quarto, lasciando gli ultimi 10 minuti al più classico dei garbage time. I greci ora dopo due sconfitte raggiungono proprio il Fener al secondo posto.

Olympiacos: Spanoulis 19, Strelnieks 19, Printezis 12.

Fenerbahce: Alì 24, Guduric 8, Vesely 8.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.