L’Olympiacos stende lo Zalgiris e torna alla vittoria

Coppe Europee Eurolega

Olympiacos Pireo-Zalgiris Kaunas 83-74

(19-18, 18-21, 23-16, 23-19)

Dopo due stop casalinghi consecutivi, torna alla vittoria l’Olympiacos che batte lo Zalgiris Kaunas 83 a 74 e lo raggiunge a quota tre vittorie. Top scorer dell’incontro Spanoulis con 16 punti, di Brandon Paul, invece, le giocate decisive nell’ultimo periodo.

Non da ricordare il primo quarto messo in mostra dalle due formazioni: al 5′ sono appena sette i punti per parte a tabellone. Il match non decolla, il ritmo è lento e gli attacchi farraginosi, l’unico sussulto lo firma Reed con una imperiosa stoppata che permette ai suoi di chiudere avanti al 10′, 19-18.

Ritmo lento anche in avvio di seconda frazione, lo Zalgiris con la zona sfida i tiratori greci ed ha ragione, con le giocate di Lekavicius e la tripla in transizione di Hayes si ritrova sul +6 al 16′, 25-31 e timeout biancorosso. La pausa fa bene ai padroni di casa: cinque filati di Milutinov ed un 2+1 di Printezis valgono la parità a quota 33 (18′), prima del canestro sulla sirena di Jankunas che segna il vantaggio ospite all’intervallo lungo, 37-39.

Al rientro dagli spogliatoi è l’Olympiacos a prendere in mano le redini dell’incontro, Koniaris apre il fuoco dalla lunga distanza, lo seguono Spanoulis e Rochestie per il primo tentativo di allungo greco, 51-45 al 27′. Lo Zalgiris rimane incollato con Perez (51-49) poi nuova tripla Olympiacos con Paul e timeout lituano, 55-49 al 29′. Rubit dalla lunetta per il massimo vantaggio Pireo (60-53), risponde con la stessa moneta Walkup ed alla terza sirena è 60-55.

Sale di tono il match ad inizio ultima frazione, Lekavicius risponde a Milutinov e Spanoulis ed al 34′ le distanze sono ancora invariate, 66-61. Paul dai 6.75 fa esplodere il Pireo per il vantaggio in doppia cifra (71-61 al 35′) e da il là alla fuga decisiva. Ancora il numero tre greco ruba palla e vola a schiacciare il +13 (76-63 37′) che chiude definitivamente i giochi.

Olympiacos: Punter, Rochestie 8, Baldwin, Paul 14, Koniaris 3, Spanoulis 16, Milutinov 14, Vezenkov 2, Printezis 10, Papanikolau 2, Rubit 4, Reed 10. All. Kemzura

Zalgiris: Walkup 10, Perez 5, Lekavicius 14, Hayes 3, Jankunas 2, Milaknis 5, Geben 1, Jakubaitis ne, Leday 4, Landale 23, Grigonis 5, Ulanovas 2. All. Jasikevicius

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.