NBA Giannis Antetokounmpo orologio

L’orologio dei liberi pensato dai Nets per Antetokounmpo bandito dall’NBA

Home NBA News

Giannis Antetokounmpo ora avrà più tempo per fare tutto quello che vuole. Secondo quanto riferito, l’NBA ha vietato l’orologio dei tiri liberi istituito dai Brooklyn Nets al Barclays Center per deridere la lenta routine di Antetokounmpo. Citando una fonte anonima, il New York Post ha affermato che la NBA non ha apprezzato la sottile strategia dei Nets per entrare nella testa della superstar dei Milwaukee Bucks.

Una fonte NBA ha detto che la lega ha ordinato ai Nets di eliminare la tattica di gioco di un cronometro mostrato sul tabellone sopra il Barclays Center durante gara-1 della loro serie di playoff contro i Bucks ogni volta che il due volte MVP era sulla linea della carità. La lega non sostiene le squadre che incitano allo scherno di altri giocatori.

Peccato, era una strategia molto interessante e irriverente. Capiamo però la prospettiva della Lega che vuole preservare i propri giocatori, cercando di non schernire nessuno. Naturalmente la prestazione di Giannis Antetokounmpo è stata – anche se solo in minimissima parte – condizionata da questo orologio creato apposta per lui, quindi è giusto che l’NBA abbia preso dei provvedimenti seri nei confronti dei Brooklyn Nets.

LEGGI ANCHE: Nikola Jokic, con l’MVP si completa la sfida lanciata da Kobe Bryant nel 2019

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.