Los Angeles Clippers, Kawhi Leonard: “Non c’è chimica di squadra”

Home NBA News

Dopo la cocente eliminazione in semifinale di Conference dei Denver Nuggets anche Kawhi Leonard ha provato a spiegare le ragioni della debacle. I suoi Los Angeles Clippers erano in vantaggio 3-1 nella serie e hanno più volte sprecato vantaggi consistenti, venendo sempre rimontati e puniti nella decisiva gara 7. L’ex Spurs e Raptors, proveniente da sistemi pressoché perfetti, ha individuato quelle che a suo dire sono le cause dell’eliminazione: “Abbiamo sbagliato tanti canestri facili e credo che questo sia collegato alla chimica di squadra che non c’è. Sapere dove sono i compagni, dove posizionarsi meglio per ricevere oppure coinvolgere tutti: sono cose che ancora ci mancano. Dobbiamo diventare più intelligenti come squadra, accrescere il nostro Q.I. cestistico”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.