Luca Banchi: “Vincere dovrà diventare routine, buon lavoro difensivo stasera”

Home

BASKET-EURL-ANADOLU EFES-ARMANI MILANO

BasketUniverso era presente al Forum, dunque era presente anche alla conferenza post-partita di coach Luca Banchi. L’allenatore di Milano, al primo successo sulla panchina meneghina, ha spiegato quali sono stati i problemi dell’Olimpia nelle prime due uscite sfortunate e come aveva preparato difensivamente la gara contro Varese.

Il successo di stasera è molto importante, venivamo da due sconfitte ed è arrivato nonostante i problemi che stiamo riscontrando dall’inizio del campionato. David Moss ha saltato la trasferta di Eurolega e non era al meglio, ma ha risposto bene e ci ha aiutati molto. Vincere dovrà diventare routine d’ora in poi. Il pubblico stasera è stato fondamentale, in momenti difficili come quello attuale avere questo supporto è fantastico, ci ha dato tanta forza.

Mentre per quanto riguarda la difesa, certamente non punto di forza della Milano degli anni scorsi e nemmeno di questa stagione, se si esclude David Moss infatti sono ben pochi i buoni difensori dell’EA7, Banchi ha spiegato:

Ormai tutti si aspettano una nostra sofferenza in difesa e le prime due partite stagionali hanno confermato questa tesi. La partita di stasera invece l’avevamo preparata molto bene dal punto di vista difensivo, Varese dispone di molti ottimi realizzatori: Ere, Coleman, la nuova versione di Polonara, in questi casi bisogna essere competitivi soprattutto nell’uno contro uno. Curtis Jerrells oggi ha svolto un lavoro egregio nell’uno contro uno e sul pick&roll avversario, da lui poi tutti gli altri hanno seguito.

Proprio Jerrells è stata una delle note più liete della serata di Milano, dopo le deludenti prime due uscite ha infatti disputato una più che dignitosa partita sia difensivamente che offensivamente.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.