Luka Dončić non crede di aver giocato male contro Philadelphia per colpa di Ben Simmons

Home NBA News

Luka Dončić ha segnato solo 19 punti nella sconfitta contro i Philadelphia 76ers di questa notte. Gli analisti NBA hanno attribuito a Ben Simmons il merito di aver contenuto lo sloveno molto al di sotto delle sue medie. Per quanto riguarda Dončić però ha solamente fatto una brutta partita. Nulla a che vedere con Simmons.

Secondo Tim MacMahon di ESPN, Dončić ha ammesso che non gli interessa chi lo marca. Tutto ciò che gli interessa è fare cosa sa fare e coinvolgere i suoi compagni di squadra.

“Non faccio molta attenzione a chi difende su di me. Cerco solo di giocare il mio gioco. A volte ci riesco bene, a volte no”.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.