Luka Doncic: “Non mi interessa più di tanto essere nominato Rookie dell’anno”

Home NBA News

Luka Doncic è entrato nell’NBA dalla porta principale: la prima stagione stellare del playmaker sloveno non è però bastata ai suoi Dallas Mavericks per guadagnarsi una posizione utile per il primo turno dei Playoffs, ma è servita di certo a Doncic per farsi conoscere e per smentire chi dubitasse che non sarebbe riuscito a fare bene così come aveva fatto con la maglia del Real Madrid.

Doncic è diventato automaticamente il favorito per il premio di Rookie dell’anno della NBA, ma gli ultimi mesi di stagione regolare hanno visto emergere il talento del playmaker degli Atlanta Hawks Trae Young, che ha insidiato il dapprima unico candidato al premio. Intervistato sull’argomento, lo sloveno ha risposto così: “Ovviamente mi piacerebbe vincere il premio di Rookie dell’anno, ma onestamente non me ne frega più di tanto. Andrò a casa e spegnerò tutti i miei social network così nessuno mi troverà e non mi chiederà commenti. Non mi aspettavo di giocare così bene, ma sapevo che potevo stare nella NBA, ho guardato molte partite quando ero in Europa. Purtroppo in questa stagione non siamo riusciti a vincere tante partite ma la prossima sarà diversa, stiamo costruendo qualcosa di speciale a Dallas“.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.