Un clamoroso McCollum consegna la seconda vittoria all’Efes, Maccabi K.O.

Coppe Europee Eurolega Home

MACCABI FOX TEL AVIV – EFES ISTANBUL 72-92
(19-19/16-28/26-20/11-25)

Vince solo in trasferta l’Anadolu Efes che, alla Nokia Arena, batte un Maccabi Tel Aviv in stato confusionale, dopo due ottime prestazioni contro Milano e Real Madrid. A dirigere l’orchestra turca un magnifico Errick McCollum che, con 31 punti, è assoluto mattatore in terra israeliana

Le due squadre partono subito agguerrite, con tanti punti nelle mani e dando avvio a una gara inizialmente aperta ad ogni risultato. I padroni di casa, più propositivi, si vedono rimontare spesso dai turchi, fino al canestro di Tyus, in risposta a Simon, che sancisce la parità (19-19). Quel che pareva equilibrio si trasforma presto in incubo per Maccabi: l’Efes infatti mette la freccia e da la prima decina di distacco trascinata dall’ex Milano, da McCollum e Stimac. Cole e Thomas da soli non bastano e, nel suo momento migliore, il numero 3 degli ospiti diventa un cecchino implacabile (6/6 da tre punti) per il +14 dei biancoblu. Nel finale Stimac allunga ancora ma l’opposizione degli israeliani congela il risultato (35-47).
Al ritorno in campo i padroni di casa vogliono svoltare la gara e provano a riaprire la questione Efes affidandosi a un ispirato Pierre Jackson, che ricuce parzialmente sul -5. Gli uomini di Perasovic si fanno inizialmente sorprendere dall’accelerata ma, consci del grosso vantaggio, mantengono in ogni caso alta l’asticella, trovando per l’ennesima volta la doppia cifra di distacco dalle mani di Motum. Nel finale Dunstin e McCollum ribattono a Bolden e Tyus, i punti totali sono 46 ma tutto è riaperto alla Nokia Arena (61-67). Forze e lucidità iniziano a mancare dalle parti del Maccabi: è il momento migliore per dare il colpo di grazia. Gli ospiti infatti si affidano ancora all’uomo partita McCollum che, mai domo, apre all’allungo decisivo; Roll e compagni non bastano per arginare la guardia ex Galatasaray e, nel finale, lo 0-9 consente all’Efes di chiudere la pratica anticipatamente (72-92).

(foto in evidenza @full_basket_ twitter account)

MACCABI TEL AVIV: Jackson 20 p. – Bolden 12 p. – Thomas/Tyus 10 p.

ANADOLU EFES ISTANBUL: McCollum 31 p. – Stimac 15 p. – Simon 11 p.

Mario Puggioni
Latest posts by Mario Puggioni (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.