Malcolm Brodgon è risultato positivo al coronavirus

Home NBA News

Dopo Nikola Jokic, un altro giocatore di alto livello è risultato positivo al coronavirus: da ieri le franchigie stanno conducendo i test per poi volare a Orlando per la fase finale della stagione. In particolare lo sfortunato è Malcolm Brogdon, guardia degli Indiana Pacers e Rookie of the Year nel 2017, come riportato dall’Indy Star.

Brogdon durante lo stop ha partecipato ad alcune marce del movimento Black Lives Matter ed ha avuto un ruolo importante nella protesta sociale tra gli sportivi. In questa prima stagione coi Pacers il giocatore sta mantenendo 16.3 punti e 4.7 rimbalzi di media. Ora dovrà mettersi in quarantena, sperando di guarire in tempo per la ripartenza ufficiale della stagione il 30 luglio.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.