Mantova espugna il Palabanca e cala il tris: Visconti e Raspino mandano ko l’Assigeco Piacenza

Home Serie A2 Recap

ASSIGECO PIACENZA – POMPEA MANTOVA 61-71

(21-13, 12-22, 16-15, 12-21)

Nel primo quarto partenza a razzo per i padroni di casa che, dopo il primo canestro realizzato da Ghersetti, firmano un parziale di 10-2 con Ogide, Idehoa e la tripla di Murry. Mantova prova a ritornare sotto grazie all’apporto di Morse e Visconti che trovano delle belle conclusioni dal perimetro dell’area (16-11) ma l’Asssigeco, grazie alla tripla di Ogide e alle realizzazioni dell’onnipresente Murry, riesce a chiudere la prima frazione avanti di 8 (21-13). Nei primi minuti del secondo quarto v’è da registrare la bella reazione della Pompea (parziale di 11-2): i protagonisti di questa rimonta sono Visconti che mette a segno 3 bombe importantissime, Ghersetti e Morse giustizieri sia nel pitturato che dalla media distanza e Maspero che sblocca il tabellino personale siglando 5 punti. Nell’ultimo minuto prima dell’intervallo lungo Piacenza riesce a riportarsi a 2 sole lunghezze grazie ai liberi segnati (10/10 di squadra) da Sabatini e Formenti (33-35).

Al rientro dagli spogliatoi Raspino e Ghersetti provano ad incrementare il vantaggio biancorosso (33-39) ma Piacenza riesce prima ad impattare il match con Sabatini e Ogide quindi ad andare in vantaggio (47-41) con il bel canestro di Formenti. Il risultato si mantiene in bilico fino al 30′ con il punteggio di 49-50. L’ultimo quarto rispecchia un po’ l’andamento generale della partita vale a dire ritmi bassi,tanti errori da una parte e dall’altra in ambedue le fasi di gioco. Mantova comunque sembra avere più voglia di vincere e Raspino ne è l’emblema realizzando i primi 10 punti del quarto quarto conditi anche da due triple (55-60). Piacenza in più occasioni ha diverse chances per rientrare ma non riesce a sfruttarle anche perchè Visconti (top scorer con 17 punti), realizzando la quarta bomba della sua gara decreta la vittoria per gli Stings (56-63). Negli ultimi secondi Mantova subisce parecchi falli mandando in lunetta Veideman e Ghersetti che si dimostrano glaciali arrotondando il punteggio finale  (61-71).

 

TABELLINI

Assigeco Piacenza: Murry 11, Ogide 15, Sabatini , Antelli 3, Formenti 6,  Ihedioha 11, Piccoli , Turini 2, Vangelov , Diouf ,  Graziani. All: Ceccarelli

Pompea Mantova: Maspero 5, Veideman 5, Raspino 15, Morse 10, Ghersetti 13, Visconti 17, Ferrara 2, Poggi 4, Albertini, Guerra. All: Finelli

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.