Marc Gasol si è fatto incidere “Grit&Grind” sull’anello di campione NBA

Home NBA News

L’anno scorso Marc Gasol aveva iniziato la stagione con poche aspettative con la maglia dei Memphis Grizzlies, finendo per essere scambiato ai Toronto Raptors a metà stagione e vincere poi il titolo NBA in finale contro gli Warriors, da centro titolare dei canadesi. Nonostante lo spagnolo, nel frattempo diventato anche campione del Mondo con la Spagna, abbia dichiarato di essere comunque contento di come siano andate le cose, è evidente che Memphis e lo spirito che ha contraddistinto l’ultima decade dei Grizzlies gli sia rimasto impresso.

Gasol è infatti stato uno dei simboli del cosiddetto “Grit&Grind” di Memphis, insieme ad altri giocatori come Mike Conley, Tony Allen e Zach Randolph. E infatti il lungo non se l’è affatto dimenticato, anzi si è fatto incidere questo motto sull’anello da campione NBA ricevuto questa settimana durante l’Opening Night dei Raptors. I fans più attenti lo hanno notato osservano il video pubblicato da Toronto in questi giorni, “Making of a Ring”. Ogni membro del roster dei Raptors dello scorso anno aveva la possibilità di personalizzare il proprio anello con un’incisione: VanVleet ad esempio ci ha scritto “Bet on yourself” (“scommetti su te stesso”), Patrick McCaw è andato per “3xChamp”. Gasol ha invece strizzato l’occhio alla squadra che lo ha reso ciò che è, e dall’inquadratura dello schermo del computer si può vedere come abbia scelto proprio “Grit&Grind”.

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.