Marco Ceron: “Presto tornerò ad allenarmi con la palla, mi sento fortunato, ho rischiato la vita”

Home Serie A News

Il brutto infortunio subito contro Torino è ormai alle spalle, arrivano buone notizie su Marco Ceron, il giocatore della Leonessa sta sempre meglio, come riportato nelle righe di Alberto Banzola di BresciaOggi:

So bene cosa ho rischiato, ho rischiato la vita e se oggi posso fare quello che posso fare, bè, mi ritengo fortunatissimo. Non ricordo niente di niente dell’infortunio, ho piccoli flash e poi nient’altro.

E oltre il danno, la beffa, Ceron infatti durante il ricovero ospedaliero è stato derubato dei suoi averi:

Brutta cosa, ma la mattina dopo Luca Vitali si è presentato nella mia stanza con un nuovo smartphone, è stato un gesto del tutto inatteso, mi ha commosso, voglio comunque ringraziare chi si è preso cura di me e chi mi ha dimostrato affetto, mi sono sentito coccolato.

Menzione particolare per Brescia e i suoi tifosi:

Brescia, ogni giorno penso a quanto sono fortunato ad essere qui, ho visto gli striscioni, ho sentito i cori, è come se avessi tutta Brescia al mio fianco oltre alla mia famiglia.

Infine la nota più bella:

Rientro in campo? Tra un paio di settimane comincerò a trattare la palla e ad allenarmi, ma senza contatto ovviamente, per vedermi in campo bisognerà aspettare ancora un po’

  • 201
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.