Marcus Smart: “Harden simula in attacco come io simulo in difesa”

NBA News

James Harden è forse il giocatore NBA più tutelato dagli arbitri, tanto che la stessa Lega ha dovuto cambiare il proprio regolamento per limitare il numero di falli su tiro da tre che venivano fischiati alla guardia degli Houston Rockets fino ad un paio di anni fa.

Marcus Smart, ai microfoni di ESPN, ha parlato proprio dell’attitudine di Harden ad accentuare i contatti in attacco. Sebbene quelle del giocatore dei Celtics possano essere lette come accuse, in realtà sarebbero un complimento, un segno di rispetto per l’avversario e la sua abilità a sfruttare il gioco a proprio vantaggio.

Harden simula in attacco proprio come io faccio in difesa. E’ nella Lega da tanto tempo, e si è costruito questa reputazione. E’ difficile marcarlo, sapendo che in ogni momento potrebbero fischiarti un fallo contro. Fa un lavoro davvero ottimo usando il suo corpo ed usando le regole a proprio vantaggio.

Smart ha quindi anche ammesso di essere un floppatore seriale in difesa, una dote che ha messo in mostra varie volte in questi anni.

  • 33
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.