Mario Chalmers sospeso per una partita per la gomitata a Nowitzki

Home

hi-res-187810481-mario-chalmers-of-the-miami-heat-looks-on-during-a-game_crop_north

Come si sospettava è arrivata la sospensione per Mario Chalmers. Il playmaker dei Miami Heat, espulso nella partita vinta dai suoi ieri notte contro i Dallas Mavericks, si è reso protagonista di un brutto episodio, una gomitata rifilata a Dirk Nowitzki durante un blocco.

Chalmers, che quindi non ci sarà nella trasferta a Charlotte di stanotte, ha tentato di spiegare l’accaduto:

Dalembert mi stava tenendo il braccio e io dovevo liberarlo. Non c’era nulla di intenzionale nel mio gesto, non avevo nemmeno visto Dirk. Ho solo detto agli arbitri di riguardare il replay e accertarsi che fosse Dalembert a trattenermi, è tutto ciò che ho detto.

Nonostante questo la NBA non poteva sorvolare sull’accaduto dopo che proprio Chalmers era già tenuto sott’occhio in seguito alla gomitata a Blake Griffin di poco più di una settimana fa.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.