Mario Draghi, un tifoso di basket incaricato di formare il nuovo Governo

Home Serie A News

A noi lo rivelò qualche mese fa Charlie Recalcati, all’interno di un’intervista sul come rilanciare il movimento del basket italiano: Mario Draghi è uno dei personaggi più autorevoli prodotti dall’Italia ed è un appassionato di basket che andrebbe “sfruttato”, mediaticamente parlando, per pubblicizzare il nostro sport.

Sarà un po’ più difficile farlo direttamente ora che Draghi è stato scelto da Sergio Mattarella come possibile prossimo Presidente del Consiglio: l’ex governatore della BCE ha accettato poco fa, con riserva, di formare un nuovo Governo dopo la caduta di quello di Giuseppe Conte.

Come ha sottolineato Sky Sport, Draghi soprattutto in gioventù è stato un tifoso di pallacanestro: dei New York Knicks di Bill Bradley in NBA, giocatore poi passato anche da Milano. Nel 2010, Draghi ha vinto inoltre la “La Retìna d’Oro”, un premio conferito per la passione per il basket e il ruolo consequenziale di ambasciatore di questo sport.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.