Mark Cuban e i Dallas Mavericks sono scesi in piazza per protestare contro le ingiustizie razziali

Home NBA News

Mark Cuban, proprietario dei Dallas Mavericks, domenica a Dallas ha protestato contro l’ingiustizia razziale. Il proprietario dei Mavs è stato affiancato dai giocatori Justin Jackson, Dwight Powell, Maxi Kleber e Jalen Brunson.

Le proteste sono state organizzate nelle principali città di tutto il Paese a seguito della morte di George Floyd lunedì a Minneapolis. Floyd è morto sotto la custodia della polizia dopo che un ufficiale si era inginocchiato sul suo collo per nove minuti, ignorando le lamentele di Floyd di non riuscire a respirare.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.