Mark Cuban: ” Senza DeAndre Jordan la carriera di Doc Rivers sarebbe finita!”

Home NBA News

Non è semplice metabolizzare facilmente qualche “dispiacere” accaduto nel recente passato, specie se quanto accaduto rappresenta il caso più intricato dell’estate NBA. E allora se ne riparla spesso, come è successo di recente a Mark Cuban, proprietario dei Dallas Mavericks, ritornato sul “caso DeAndre Jordan” a 2 mesi di distanza in risposta al coach dei Clippers Doc Rivers, che, ospite nella trasmissione radiofonica “The Herd“, ha espresso la propria disapprovazione nei confronti di Cuban riguardo a come ha affrontato la faccenda:L'arrivo di Doc

Se (Cuban) ha gestito al meglio la situazione? No. A mio parere, si è comportato in modo ridicolo.[…] Mi avete mai visto urlare, lamentarmi e piagnucolare di fronte alle telecamere? Non l’ho mai fatto. Ero contrario, ma ho gestito la situazione bene. Mark tende invece a esprimersi pubblicamente.

Alle dichiarazioni di Coach Rivers, Cuban, anch’egli ospite nella trasmissione di Colin Cowherd qualche giorno dopo, ha parlato così: “Jordan aveva le spalle al muro e ha fatto quello che bisognava fare. […] Penso che la cosa più interessante sia quanto questo caso mostri quello che farebbe una squadra trovandosi nella situazione di veder scomparire il proprio futuro davanti ai loro occhi. La sua carriera professionale (riguardo Rivers) sarebbe finita se Jordan non avesse rifirmato.” E ancora: “rimango sorpreso sentendo le parole di Doc. La mia tipica risposta quando mi veniva chiesto della trattativa di DJ era “Chi?”. Ma ripeto, quando la tua carriera professionale è vicina a scomparire e a sfumare, loro hanno fatto quello che andava fatto e hanno riavuto DJ.”

Sembra che tra le due squadre non ci sia pace per ora. Ma bisognerà aspettare l’11 Novembre, giorno in cui DeAndre andrà all’American Airlines Center per la prima volta dopo la free agency, per vedere chi la spunterà sul campo, oltre che ai microfoni nazionali.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.