Markieff Morris combina guai: fermato in aeroporto per possesso di marijuana

NBA News

Markieff Morris ha dato prova nell’ultima stagione di poter essere un problema per gli avversari in campo ma anche per la propria squadra fuori: per mesi il giocatore ha infastidito i Phoenix Suns con i propri comportamenti, arrivando anche a causare (con l’aggiunta dei risultati scadenti) il licenziamento di Jeff Hornacek. Tutto perché i Suns avevano scambiato il gemello Marcus la scorsa estate, separando i due fratelli. Prima della deadline è poi arrivata la trade anche per Markieff, che ha chiuso con discrete fortune la stagione agli Washington Wizards, mancando comunque i Playoffs.

La reputazione di Morris agli occhi di molti addetti ai lavori, dopo questa stagione, è sicuramente cambiata in peggio e a questo contribuisce ora un altro episodio: l’ala è stata fermata all’aeroporto di Philadelphia per possesso di marijuana. Il giocatore è stato detenuto dagli agenti in aeroporto per qualche ora, venendo poi rilasciato.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.