Massone e la sorella guarita con il trapianto di midollo in udienza da Papa Francesco

Home Serie A2 News

Federico Massone è stato protagonista di una storia tanto tragica quanto emozionante: infatti il playmaker di Biella ha deciso di smettere per qualche mese con la pallacanestro per permettere il trapianto di midollo nella sorella, che era malata di linfoma maligno.
Ora lei sta bene e domani tutta la famiglia Massone sarà in prima fila in Vaticano in udienza da Papa Francesco, il quale ha espressamente chiesto la loro presenza per lanciare un messaggio di speranza (perché guarire si può) e un appello a diventare donatori di midollo osseo.

Fonte: La Stampa di Biella

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.