Matt Barnes sospeso dopo la scena con Henson, ma si difende: “Mi hanno portato nello spogliatoio sbagliato”

NBA News

Come ci si poteva aspettare, la NBA ha preso provvedimenti nei confronti di Matt Barnes dopo che il giocatore dei Memphis Grizzlies si è reso protagonista di una lite con John Henson durante la partita contro i Milwaukee Bucks di due giorni fa. L’ala di Memphis, provocata dall’avversario che è stato espulso con doppio tecnico, aveva seguito il lungo dei Bucks fin nello spogliatoio, lasciando senza permesso il parquet mentre era ancora attivo (qui il link a video e intero racconto della vicenda).

Barnes, che quest’anno ha già dato prova della propria personalità nel confronto con Derek Fisher, ha provato a giustificarsi, senza successo: “Mi hanno portato nello spogliatoio sbagliato. Appena me ne sono accorto sono uscito, non volevo assolutamente andare in cerca di Henson”.

La NBA ha deciso di sospendere una partita Barnes, seconda volta per lui questa stagione, e di multare di 15mila dollari Greivis Vasquez, Greg Monroe e Giannis Antetokounmpo.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.