Coppa Italia A2, Matteo Palermo: “Siamo pronti a giocarcela e a divertirci, Frassineti ci mancherà”

Esclusive Serie A2 News

In occasione della Coppa Italia di Serie A2 che si svolgerà a Bologna, all’Unipol Arena, questo weekend, BasketUniverso ha realizzato otto interviste ai protagonisti della competizione.

Dopo Jazz Ferguson, Alessandro Amici e Andrea Pecile, ecco dunque l’intervista a Matteo Palermo, guardia dei Legnano Knights che al primo turno delle Final Eight affronteranno Trieste.

 

legnano

In che condizione fisica e mentale arrivate alla Coppa Italia?

Arriviamo all’evento in buone condizioni fisiche e mentali, pronti a giocarcela e a divertirci.

 

Il vostro avversario in Coppa Italia sarà Trieste: come pensate di affrontare questo match d’esordio?

Adesso abbiamo di fronte giorni decisivi in cui dovremo studiare bene il nostro avversario in vista dell’evento, ma sicuramente ci prepareremo nel modo migliore possibile per arrivare carichi e pronti.
Secondo te chi è la favorita per la vittoria finale della Coppa Italia?

In questo momento direi la Virtus Bologna, visto che ha anche il fattore campo, ma questa è una competizione a partite secche, quindi chiunque può vincere la Coppa.

 

Ormai è il secondo anno che giocate con la formula delle due Division Est/Ovest: che idea ti sei fatto finora di questa suddivisione? Quali sono secondo te i miglioramenti che potrebbero essere applicati alla Serie A2?

Per il momento sono soddisfatto: è vero, quest’anno le trasferte sono più lunghe e dispendiose in termini fisici, ma affrontiamo il campionato sempre con spirito, il che ci permette di essere sempre competitivi.

 

palermo legnanoFinora siete una delle più sorprendenti squadre dell’intera lega: come spieghi questa crescita in termini di squadra e risultati?

Innanzitutto abbiamo deciso di ripartire da un progetto che avesse basi solide, con giocatori che già conoscevano l’ambiente e si integravano bene; i giocatori aggiunti (Mosley e Ihedioha ndr) erano necessari per far fare un ulteriore salto di qualità al nostro gioco, poi i risultati sono venuti di conseguenza.

 

Frassineti purtroppo ha subito un duro infortunio per il secondo anno di fila: quanto ha inciso in queste due stagioni il suo rendimento e il suo approccio in termini di gioco e quanto potrebbe pesare la sua assenza in vista della Coppa e dei possibili playoff?

Purtroppo l’assenza di Frassineti pesa tanto, è uno dei giocatori chiave del nostro roster, ma è davvero sfortuna il fatto che abbia subito l’ennesimo infortunio dopo quello dell’anno scorso che lo aveva costretto a saltare quasi tutte le partite. Possiamo auguragli in bocca al lupo per una pronta guarigione.

 

Ringraziamo Matteo Palermo e tutti i Legnano Knights per la disponibilità.

Grafica di Walter Bertagnoli.

  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.