Maynor e Johnson spaventano la Reyer, che vince grazie a Filloy

Home Serie A Recap

UMANA REYER VENEZIA – OPENJOBMETIS VARESE 87-81

(29-23, 22-24, 11-20, 25-14)

QUINTETTI

VEN: Haynes, Tonut, Bramos, Peric, Ortner

VAR: Maynor, Eyenga, Johnson, Ferrero, Anosike

ASSENZE

La Reyer deve fare i conti con le assenze di Batista, Hagins e Ress. Per gli ospiti l’unico assente è Luca Campani.

STATO DI FORMA

Venezia sta disputando una stagione da sogno, e attraversando un periodo altrettanto positivo (ha perso solo a Milano e Cremona nelle ultime 8 giornate). Inoltre la Reyer questo weekend giocherà la Final Four della Champions League. Dall’altra parte Varese, che nelle ultime 8 partite ha perso solo a Reggio Emilia, deve vincere per sperare di accedere alla post-season.

LA GARA

Pronti-via: è subito show per Stefano Tonut, che realizza 12 dei primi 19 punti della Reyer che prova già a scappare (19-10 al 7′). Caja decide di chiamare timeout, e fa bene perchè i suoi con un gioco da tre punti di Maynor accorciano le distanze (21-18). La tripla di Filloy consente ai padroni di casa di chiudere il primo periodo avanti di sei punti (29-23). Il secondo quarto resta equilibrato fino al gioco da quattro punti di Filloy, che è accompagnato dal fallo tecnico di Maynor (38-27). L’Umana si allontana sul +14 (43-29) con un canestro di Peric, e Caja opta per il suo secondo minuto di sospensione. Varese prova a rientrare in partita con Anosike e Johnson, la cui schiacciata spinge De Raffaele a chiamare timeout (43-35). Maynor (16 punti) è una spina nel fianco per la Reyer, che ora è avanti nel punteggio solo di cinque lunghezze (43-38). Il secondo canestro di Kangur e la tripla di Johnson consentono agli ospiti di chiudere il primo tempo sotto di quattro punti (51-47). Maynor (16) e Johnson (12) all’intervallo sono già in doppia cifra e Anosike in doppia doppia, mentre Venezia ha una percentuale quasi perfetta da dentro l’area (12/16). Anosike e Johnson, all’inizio della terza frazione, regalano a Varese il vantaggio sul 51-53. I liberi di Johnson portano gli ospiti sul +6 (56-62) al 27′. Le triple di Ejim e Cavaliero chiudono il terzo quarto sul 62-67. La Reyer inizia l’ultimo periodo di gioco con un parziale di 10-0 che la riporta in vantaggio (72-67). Filloy rompe l’equilibrio con due triple (80-74). Maynor prova a riaprirla con due canestri consecutivi (84-79), ma Ejim sigilla la vittoria dei suoi e priva Varese della speranza di un eventuale accesso alla post-season. Il punteggio finale è 87-81.

LA SVOLTA DELLA PARTITA

Le due triple di Filloy che hanno rotto l’equilibrio nell’ultimo periodo di gioco portando Venezia sul +6 (80-74).

MIGLIORI IN CAMPO

VEN: Filloy 16 punti, 3 rimbalzi, 2 assist in 26 minuti

VAR: Maynor 27 punti (11/18 dal campo), 4 rimbalzi e 8 assist in 33 minuti.

PEGGIORI IN CAMPO

VEN: Bramos 0 punti (0/5 da oltre l’arco), 6 rimbalzi in 23 minuti

VAR: Ferrero 0 punti, 2 rimbalzi e 3 falli commessi in 17 minuti

TABELLINI

Venezia: Peric 13, Haynes 11, Filloy 16, Ejim 17, Tonut 16, Bramos, Mcgee, Ortner 4, Viggiano 5, Stone 5

Varese: Johnson 20, Anosike 9, Cavaliero 9, Maynor 27, Eyenga 4, Ferrero, Bulleri, Kangur 6, Pelle 6

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.